30 abril 2024

Emi Boix, CEO di EMAC® Grupo, candidata alla presidenza dell'Istituto Valenciano per lo Studio dell'Impresa Familiare.

I pilastri della sua candidatura: l'innovazione, la sostenibilità e la formazione.

Emi Boix, CEO della nostra azienda, ha annunciato la sua candidatura alla presidenza dell'Istituto Valenciano per lo Studio dell'Impresa Familiare (IVEFA), dopo che l'attuale presidente, Francisco Vallejo, ha comunicato la sua intenzione di non candidarsi per la rielezione. Emi Boix, che è vicepresidente dell'IVEFA dal 2020, ha presentato anche il team che la accompagnerà in questa "entusiasmante avventura", definendolo "bilanciato, inclusivo, diversificato e collaborativo".

"Costituire il consiglio direttivo è stata un'esperienza preziosa, che mi ha permesso di contare sulle famiglie imprenditoriali valenciane che, senza esitazione, si sono messe a disposizione dell'IVEFA per condividere altruisticamente e generosamente il loro tempo e la loro esperienza nella rappresentazione e nell'aiuto ad altre famiglie imprenditoriali", ha sottolineato Boix.

Il consiglio di amministrazione scelto da Emi Boix è composto da Jorge Tarazona, dirigente presso Antonio Tarazona; Euri Nácher, dirigente presso Valoffice; Pedro Ballester, CEO presso Logifruit; Pablo Serratosa, presidente esecutivo del Grupo Zriser; Alfonso Zamorano, presidente del Grupo AZA; César Claramonte, CEO del Grupo Clasol; Juan Carlos García, direttore generale di Leonardo, Laura López, CEO di Tesela, Charo Albert, presidente presso Aceites Albert; Javier Peirats, product manager presso Reunión Industrial, Natalia Fuentes, responsabile di Gesvending Group, Carmen Serrano, direttore delle relazioni istituzionali e consigliere di Cárnicas Serrano, Maite Marín, direttore generale presso Colegios Internacionales Mas Camarena e Raúl Carnicer dell'azienda CEVICA.


Passione per l'impresa familiare

Emi Boix ha assicurato di condividere pienamente lo scopo dell'IVEFA e di provare "una profonda passione per l'impresa familiare e la gestione del suo patrimonio". Dal 2008, dirige la sua impresa familiare, leader nelle soluzioni per l'incontro dei materiali per i progetti edilizi, EMAC® Grupo, insieme alle sue due sorelle, Nuria e Laura Boix.

"Vorrei guidare con la visione che l'impresa familiare è un bene sociale e un promotore esemplare dei criteri di sostenibilità. Mi propongo di promuovere il lavoro di squadra con il consiglio di amministrazione e il personale stesso dell'IVEFA, e creare un ambiente in cui le imprese familiari e le famiglie imprenditoriali possano prosperare, innovare e contribuire significativamente allo sviluppo economico e sociale di Valencia", ha affermato Boix, attuale vicepresidente dell'IVEFA.

Il progetto di Emi Boix si concentrerà su tre pilastri: innovazione per "garantire che le nostre imprese familiari non solo sopravvivano, ma prosperino nel mutato panorama economico", pratiche sostenibili ed educazione attraverso formazione e tutoraggio per la professionalizzazione degli organi di governo delle imprese familiari.

Tra i suoi obiettivi, ha evidenziato la crescita dell'IVEFA nella provincia di Castellón, sia in numero di aziende associate che in prestigio per guadagnare visibilità in detta provincia. Promuoverà anche le relazioni all'interno e all'esterno del territorio valenciano al fine di condividere esperienze e migliori pratiche che aiutino l'organizzazione a crescere.